sabato , 21 maggio 2022
Ultime notizie

DF XXI, 2, 2011: Bernard Bolzano e la tradizione filosofica, a cura di Stefano Besoli, Luca Guidetti, Venanzio Raspa

Clicca sull’icona per acquistare la versione elettronica degli articoli o dell’intero volume.

Il volume intende offrire uno sguardo d’insieme sui rapporti tra il pensiero filosofico e scientifico di Bernard Bolzano e le maggiori correnti della cultura filosofica occidentale, da Aristotele ai recenti sviluppi dell’epistemologia. Bolzano è infatti un pensatore fondamentale per comprendere sia la filosofia analitica contemporanea, sia le relazioni tra metafisica e scienza all’interno del dibattito filosofico continentale. Per ampiezza e tenore dei contributi – sono infatti coinvolti alcuni dei più importanti studiosi italiani e stranieri di Bolzano distribuiti secondo diverse aree tematiche (matematica, logica, linguaggio, fenomenologia, metafisica, scienza ecc.) – il volume si presenta come un unicum nel dibattito culturale italiano, arricchito inoltre dalla traduzione di due fonti “primarie”: una parte della Dottrina della scienzadi Bolzano su “proposizione ed espressione” e un saggio su Bolzano di Jan Patočka, il più grande esponente della fenomenologia nell’Europa orientale.

Indice
(cliccando sul titolo si può leggere l’abstract)

Stefano Besoli, Luca Guidetti, Venanzio Raspa, Presentazione
Luca Guidetti, Lo spazio logico dell’espressione. Intorno a B. Bolzano, Proposizione ed espressione
Bernard Bolzano, Proposizione ed espressione
Jan Patočka, Il posto di Bolzano nella storia della filosofia
Andrej Krause, Bolzano e Aristotele
Luca Guidetti, Bolzano e gli stoici
Massimo Mugnai, Bolzano e Leibniz
Stefano Besoli, Bolzano e Kant
Gaëtan Pégny, Bolzano e Hegel
Wolfgang Künne, Bolzano e Frege
Mauro Mariani, Bolzano e Cantor
Sandra Lapointe, Bolzano e Husserl
Venanzio Raspa, Bolzano e la filosofia austriaca
Jan Sebestik, Bolzano e la matematica
Peter Simons, Bolzano e la logica
Abstracts

Recensione comparsa su “Il Sole 24 Ore”


vai alla scheda del volume sul sito quodlibet edizioni

Inserisci un commento